SuonoTerapia con il Monocorda™

Generali

SuonoTerapia con il Monocorda™

SuonoTerapia con il Monocorda™

Ormai da anni costruisco apprezzati Monocorda™ che uso nel mio studio per SuonoTerapia con il Monocorda™ appoggiando lo strumento sulla schiena del cliente così da usare la cassa toracica come estensione della cassa armonica. In questo modo Persona e Monocorda™ diventano un tutt’uno iniziando a vibrare all’unisono e interagendo completamento tanto che molte volte l’impressione del cliente è di diventare un vero e proprio strumento.
Il concetto di base per cui uso il suono come veicolo è che il nostro corpo è fatto in larga percentuale di acqua che è un elemento dotato di memoria e in grado reagire con geometrie più o meno ordinate rispetto alla frequenza applicata. La cimatica dimostra ampiamente che la materia stimolata dal suono si dispone in un certo modo creando veri e propri simboli e così reagirà anche il mostro corpo un classici esempio sono le geometrie che appaiono nelle ciotole tibetane piene d’acqua quando vengono fatte risuonare.
Come ormai molti sanno io uso come frequenza di base per l’accordatura dei miei Monocorda™ la 528Hz che per chi non lo sapesse è la centrale del Solfeggio Sacro una serie di frequenze da sempre usate come terapia sonora che sommate pittoricamente danno come risultato i numeri 3/6 o 9 che come diceva anche Nikola Tesla sono i numeri su cui è costruito l’intero universo.
Il 528 Hz è da me usato porche sperimentando le più svariate frequenze è stata quella che mi ha fatto notare i risultati più immediati e interessanti. Per essere più preciso ogni volta che ho sottoposto un cliente a questa frequenza per svariati minuti (generalmente 21) il risultato non si è mai fatto attendere e in poche parole se la persona era arrivata con un mal di testa alla fine della seduta questo era sparito cosi come altri problemi fisici momentanei ma anche nelle situazioni di ansia e di pensieri ossessivi la situazione si risolveva completamente.
La risposta per me era di volta in volta che il suono ipnotico del Monocorda™ accordato a 528Hz faceva ritrovare la calma nella mente della persona staccandolo completamente dal suo disagio sia fisico che emozionale rimettendo l’intero sistema di nuovo in armonia.
La Suonoterapia con il Monocorda™ che propongo non è assolutamente invasiva e può essere assunta anche frequentemente dando un’immediata sensazione di rilassatezza e tranquillità dando sollievo a innumerevoli disagi.

 

, , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu